iten
E-qo è un'organizzazione non governativa italiana indipendente, accreditata al Parlamento europeo che opera a Bruxelles per promuovere iniziative nei diversi campi delle nuove economie verdi. La missione è divulgare la conoscenza delle materie ambientali per incentivare percorsi di carriera  nei green jobs.
Home / Educational / Progetti / Moda sostenibile ed eco-manifatture

Moda sostenibile ed eco-manifatture

Vestidosflores_noticiab

Premessa
Il progetto “ Moda sostenibile ed eco manifatture” nasce dalla necessità di valorizzare e fare conoscere il patrimonio di attività economiche, commerciali e creative legate alle produzioni di eco-manifatture presenti nel territorio delle città italiane.

Il progetto
Si tratta di un’iniziativa tesa ad aggregare gli operatori e a far crescere la consapevolezza della qualità del pensare e del produrre eco. Nello specifico, si tratta di promuovere azioni di ascolto, di conoscenza e di condivisione di informazioni attraverso interviste agli operatori, ricerche sul campo e bibliografiche, per raccontare quali sono le idee, le aspirazioni e le capacità che stanno alla base della produzione di capi di abbigliamento, accessori e oggetti di design, che stanno affermando un preciso stile local.
Il progetto ha il suo focus specifico su quelle attività che riescono a coniugare in modo originale eco-sostenibilità, tradizione e design.
Moda e rispetto per l’ambiente, coworking, produzioni a chilometro zero, etica ed estetica, sono le parole chiave che indirizzano, territorio per territorio, la ricerca alla scoperta di botteghe, atelier, negozi, singoli laboratori di designer e stilisti presenti nei vari mercati locali.
Lo scopo è quello di arrivare ad avere un mosaico composito di narrativa economica e sociale supportata da un metodo di ricerca scientifico, che valorizzi le capacità innovative e creative nell’ambito della moda e del design green di tutti gli operatori che hanno scelto diverse città d’Italia come base del loro lavoro creativo.
Questo progetto si prefigge di creare uno scambio attivo tra gli operatori ed i consumatori, coinvolgendo artigiani, negozianti e cittadini a confrontarsi su elementi come “storia del prodotto” e “valore della manifattura”. Un combinato disposto di rigore scientifico e di testimonianza diretta, per dare vita ad un testo autentico con rilievo sociale e culturale.